Pentola a pressione

Pentola a pressioneChe tu sia un cuoco professionista, un single o una casalinga che vuole preparare in modo semplice, veloce e salutare i pasti per la propria famiglia, è essenziale avere una ottima pentola a pressione nella propria cucina. Hai bisogno di un accessorio che sia affidabile, sicuro, semplice da usare, che resista per molti anni a venire e che abbia tutte le caratteristiche di cui necessiti.

L’acquisto di una pentola a pressione è un investimento sia in termini di soldi che di tempo che si ripagherà velocemente grazie ai vantaggi economici e di salute. Negli ultimi tempi le pentole a pressione hanno subito molti cambiamenti e migliorie e ci sono molte più opzioni disponibili e aspetti da valutare. Di seguito trovi la nostra guida che ti aiuterà a scegliere la pentola a pressione giusta per le tue esigenze.

Perché avere una pentola a pressione?

Di seguito trovi gli aspetti che rendono speciale una pentola a pressione.
La cottura a pressione è:

  • Veloce: i tempi di cottura sono ridotti per più di 1/3. Un arrosto che normalmente impiega 2-3 ore per essere cucinato, sarà pronto in 20-40 minuti, i ceci necessitano solo di 13 minuti circa e molto altro ancora.
  • Sana: la cottura a pressione mantiene il 50% in più di sostanze nutritive. Le ricerche hanno dimostrato che la cottura a pressione mantiene più vitamine e minerali rispetto una cottura a vapore senza pressione e persino rispetto la cottura al microonde!
  • Ecologica: utilizza il 70% in meno di gas, elettricità e acqua. Le pentole a pressione sono più efficienti nell’utilizzare l’energia, la loro efficienza è paragonabile al risparmio energetico derivante dall’uso di lampadine a risparmio energetico. Quindi se hai cambiato le lampadine a casa tua per risparmiare energia è ora di cambiare anche le pentole!
  • Semplice: basta aggiungere l’acqua e monitorare. La cottura a pressione è come cucinare con i metodi tradizionali tranne per il fatto che occorre aggiungere un po’ d’acqua e richiede molto meno tempo, una volta che si impara il funzionamento della pentola a pressione hai solo bisogno di monitorare fino al raggiungimento della pressione (con i modelli elettrici tutto è automatico ed autonomo).
  • Pulita: niente più schizzi e spruzzi che sporcano la cucina ed il piano cottura, questo perché la pentola a pressione è sigillata da un coperchio a perfetta tenuta munito di guarnizione e sistema di bloccaggio. Inoltre la maggior parte delle pentole a pressione sono lavabili in lavastoviglie.
  • Sicura: la presenza di molteplici sistemi di sicurezza rendono le pentole a pressione odierne molto sicure da utilizzare.
Con la vasta gamma presente oggi in commercio, scegliere la pentola a pressione più adatta alle proprie esigenze non è affatto facile anzi, potrebbe essere una ricerca opprimente, e confrontare caratteristiche e prezzi non è roba da poco e potrebbe portare via tantissimo del tuo prezioso tempo. C’è una buona notizia per te, siamo qui per rendere le tue decisioni quanto più semplici possibili!

Diamo uno sguardo alle migliori pentole a pressione e compariamo le loro caratteristiche più importanti.

Grazie alla tabella che trovi di seguito, potrai vedere a colpo d’occhio quali sono le caratteristiche più importanti di ogni pentola a pressione e comparare tra di loro i vari modelli. Per farlo basta trascinare il nome di un modello su uno dei riquadri. Puoi comparare le caratteristiche di 3 modelli contemporaneamente così da avere una visione globale.

Dai un'occhiata a queste pentole a pressione

Name/Image: Marca:Litri:adatta per::Livelli di pressione:Caratteristiche speciali:Valutazione:Materiale:Dimensioni:Prezzo:

Trascina
Qui

Trascina
Qui

Trascina
Qui

  • CLIPSO' - PRECISIONCLIPSO' - PRECISION
  • Lagostina BravaLagostina Brava
  • Mia Cucina NaturaleMia Cucina Naturale
  • 0796279990 Perfect Pro0796279990 Perfect Pro
  • Perfect UltraPerfect Ultra
  • Perfect ProPerfect Pro
  • Perfect PlusPerfect Plus
  • Novia VitaminNovia Vitamin

CLIPSO' - PRECISION

Lagostina66 persone2sistema Eco Energy; Eco Dose; Eco Timer5 Star Average Rating Acciaio inox37 X 28,8 X 24 cm142,54 €Vedi il prezzoRecensione completa

Lagostina Brava

Lagostina66 persone1Fondo Lagoplan; Manicatura removibile; Tutte le fonti di calore; Eco Dose.4.5 Star Average Rating Acciaio inox33 x 24 x 22 cm110,01 €Vedi il prezzoRecensione completa

Mia Cucina Naturale

Lagostina54-5 persone1Impugnatura termoisolante;Triplo fondo Irradial Plus;Sistema Leverblock;4.5 Star Average Rating acciaio inossidabile33 x 24 x 22 cm66,21 €Vedi il prezzoRecensione completa

0796279990 Perfect Pro

WMF4,5 + 32-4 persone2Fondo TransTherm;5 Star Average Rating acciaio INOX Cromargan 18/1045,5 x 26 x 21,5 cm146,77 €Vedi il prezzoRecensione completa

Perfect Ultra

WMF4,53-4 persone2TransTherm;sistema di gestione automatica del vapore;Timer5 Star Average Rating Cromargan45,4 x 26 x 19,6 cm205,68 €Vedi il prezzoRecensione completa

Perfect Pro

WMF4,53-4 persone2Fondo transtermico;valvola di sicurezza e parafiamma5 Star Average Rating Cromargan45,4 x 25,8 x 20 cm137,42Vedi il prezzoRecensione completa

Perfect Plus

WMF4,54-5 personeTranstherm;5 Star Average Rating Cromargan43 x 26,2 x 20,8 cmVedi il prezzoRecensione completa

Novia Vitamin

Lagostina55 persone2Impugnatura termoisolante; Fondo Lagoplan;Sistema Leverblock4.5 Star Average Rating Acciaio inossidabile26 x 14 x 19,5 cmVedi il prezzoRecensione completa

 

E le 3 migliori pentole a pressione sono…


Pentola a pressione elettrica Instant Pot IP-DUO60 7 in 1 programmabile da 6 litri con tecnologia di ultima generazione

Per chi ama la buona cucina,  per chi tiene alla salute senza però voler rinunciare al gusto o per tutti coloro che hanno poco tempo per stare dietro aiPentola a pressione elettrica Instant Pot IP-DUO60

fornelli, la Instant Pot IP DUO60 potrebbe diventare un’importante alleato in cucina, una nuova pentola che unisce diverse funzionalità.

La Istant Pot duo60 è una pentola a pressione elettrica di ultima generazione adatta ad una famiglia costituita da 5-6 componenti. Ha infatti una capacità di 6 litri che la rende ideale per le famiglie numerose. E’ costituita sia internamente che esternamente da acciaio inossidabile 18/10 che ne garantisce una notevole robustezza e durevolezza negli anni a venire.

E’ rivolta ad un pubblico piuttosto esigente che non vuole avere limiti nella preparazione di piatti sfruttando la cottura a pressione.

Caratteristiche della Instant Pot IP-DUO60 7 in 1

  • capacità di 6 litri
  • ampio display digitale frontale per un miglior controllo delle impostazioni
  • 3 impostazioni di temperatura per una cottura migliore
  • 2 impostazioni di pressione per accellerare i tempi di cottura e per cuocere diversi tipi di cibo
  • 7 modalità di cottura per un più facile utilizzo
  • 14 programmi pre-impostati
  • 1000 watt di potenza per una migliore resa

Con la Instant pot IP-Duo60 7-1 è praticamente possibile cucinare di tutto, dalla carne alle zuppe, al riso, legumi e tanto altro.

Ci sono oltre 50 recensioni su Amazon.it con una valutazione di 4,8 stelle su 5. Difficile trovare di meglio!

>>> Clicca qui per leggere la recensione completa di Instant Pot DUO60 7-1 <<<

 


Instant Pot IP-LUX60 6 in 1

Pentola a pressione Instant Pot IP-LUX60 6 in 1

Instant Pot IP-LUX60 come la precedete, è una pentola per cucinare a pressione di tipo elettrica di fabbricazione canadese molto evoluta ed efficiente, ideale per la preparazione di molti piatti in maniera veloce e con un notevole risparmio energetico.

La Instant Pot IP-LUX60 ha una capacità di sei litri e può essere programmata manualmente o si può scegliere uno dei 10 programmi preimpostati per la preparazione delle ricette più svariate, compreso l’arrosto. La temperatura può essere impostata a tre livelli diversi a seconda del metodo di cottura e rosolatura desiderato ed è possibile usarla anche come vaporiera.

La dimensione è abbastanza contenuta (32 cm x 30 cm x 26 cm) ed ha un buon peso, circa 7 kg, che la rende stabile e sicura. È possibile anche impostare la partenza ritardata, fino a 24 ore, ed essere sicuri che il risultato sarà perfetto poiché è dotata di spegnimento automatico. Ha un’ottima potenza di 1000 Watt per effettuare ogni tipo di cottura in maniera perfetta e funziona normalmente con un voltaggio di 22° volt. Le due valvole di sicurezza permettono di gestire molte combinazioni di pressione e temperatura, senza che dalla pentola escano mai né liquidi né vapore.

Pro e contro: la Instant Pot IP-LUX60 è estremamente efficiente, permette di risparmiare tempo e garantisce risultati ottimi per una grande varietà di piatti, è potente, affidabile e silenziosa ed è fabbricata secondo alti standard tecnologici e rigide norme di sicurezza. L’unico aspetto negativo è il prezzo un po’ elevato.

La Instant Pot IP-LUX60 ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. Nonostante il costo impegnativo, (che comunque è più basso rispetto ai prodotti tradizionali e non programmabili che si possono trovare nei migliori negozi di elettrodomestici) le sue prestazioni sono eccellenti e permettono di rivoluzionare la vita in cucina e di preparare con estrema facilità anche ricette molto impegnative senza dover accendere fornelli e forno e senza sporcare la cucina.


Come funziona una pentola a pressione?

Le moderne pentole utilizzate per la cottura a pressione sono in grado di sostituire più apparecchi da cucina e ciò consente di risparmiare denaro spazio! Ma probabilmente il vantaggio più grande è il notevole risparmio di tempo. L’utilizzo di un utensile del genere al posto di quelli deputati ai metodi di cottura convenzionali può ridurre il tempo di cottura di alcuni pasti fino al 70% garantendo allo stesso tempo una maggiore ritenzione delle sostanze nutritive. Detto in un altro modo la cottura a pressione permette di ottenere pietanze più genuine e salutari.

 

Ma come funziona la cottura sotto pressione? E come e perché l’alta pressione velocizza i tempi di cottura?

Il funzionamento di una pentola a pressione in realtà è piuttosto semplice e si basa su principi fisici.
Quando la pentola, contenente l’alimento da cucinare e l’acqua, viene posta sul fuoco, il calore inizia a far evaporare l’acqua. Questa però non è in grado di fuoriuscire in quanto il coperchio bloccante a perfetta tenuta non lo consente.

Così la pressione inizia ad aumentare poiché il vapore si accumula all’interno. Questo aumento della pressione innalza il punto di ebollizione dell’acqua fino a 120 gradi centigradi e quindi i cibi, cuocendo ad una temperatura più alta, saranno pronti in minor tempo.

Perché usare una pentola per la cottura pressione? I vantaggi

Con una pentola a pressione il tempo di cottura si riduce drasticamente permettendo quindi di avere in tavola il pasto in tempi brevi e di trascorrere meno tempo davanti ai fornelli. Una pentola del genere non solo cuoce il cibo in modo più veloce ma conserva anche più sostanze nutritive e vitamine degli ingredienti rispetto ad altri modi di cottura.

Il principio di funzionamento si basa sul semplice fatto che il cibo viene posto sotto pressione, il punto di ebollizione di un dato liquido così risulta superiore. Una volta che il coperchio della pentola viene sigillato, la pressione nel dispositivo inizia ad aumentare.

La pressione all’interno, eleva il punto di ebollizione dell’acqua anche oltre i 120 gradi. La pressione elevata crea vapore con un contenuto termico più alto (semplicemente è più caldo) e di conseguenza, questo vapore caldo riscalda il cibo, rendendo così la cottura un processo più veloce ed efficiente.

Come avrai ben intuito, questa tecnica di cottura ad alta pressione ha anche il vantaggio dal punto di vista di risparmio energetico rispetto ai metodi di cottura tradizionali. Di seguito è riportato un elenco dei vantaggi che si possono ottenere quando si utilizza una pentola a pressione:

  • Risparmio di spazio: i modelli presenti oggi sul mercato, sono antiaderenti, così pulirli sarà una sciocchezza. Possono anche essere lavate in lavastoviglie così che ripulire è altrettanto facile come preparare il tuo pasto. Le maniglie rimangono fredde. Alcuni modelli passeranno automaticamente in modalità “riscaldamento” quando il pasto è cotto, in modo che rimarrà caldo fino al momento di essere servito. Ci sono anche pentole a pressione elettriche oggi sul mercato che hanno funzioni multiple, come cottura lenta o bollitore elettrico per il riso. Tre apparecchi in uno, grande risparmio di spazio!
  • Maggiore sicurezza: Le moderne pentole a pressione sono sicure al 100%. Esse sono state progettate per consentire alla pressione in eccesso (se mai si venisse a generare) di sfogare in qualsiasi momento grazie alle valvole di sicurezza e di sfogo. Pertanto, non esploderanno mai.
  • Si mantiene il sapore del cibo: Una pentola a pressione aiuta a mantenere quasi inalterato il valore nutrizionale degli alimenti. In termini di aspetto fisico del pasto, i cibi mantengono la loro struttura ed il loro colore, le carni mantengono il proprio sapore, e tutti gli altri ingredienti vengono preservati.
  • Risparmiare soldi: poiché è più veloce di circa il 70%, immagina quanta energia elettrica o gas potrai risparmiare semplicemente velocizzando il tempo di cottura!
  • Risparmio di tempo: con una pentola normale, si può cucinare un chilo di carne di manzo facendolo bollire per circa 3-4 ore, dovendo comunque mescolare di tanto in tanto. Con una pentola a pressione , il tempo è ridotto di circa il 70%, così da risparmiare circa 2-3 ore. Nelle 2-3 ore risparmiate, puoi fare altro come trascorrere del tempo con la tua famiglia, preparare altri piatti, o semplicemente rilassarsi mentre si aspetta che il tuo piatto sia pronto.
  • Per i principianti: Cucinano più velocemente ed efficientemente rendendo la cottura facile e meno fastidiosa.
  • Facile da usare e conveniente: I controlli digitali permettono di preimpostare senza sforzo e monitorare il tempo di cottura, rendendo più facile e conveniente cucinare.

Quanti tipi ne esistono?

Sai già di quale tipo di pentola a pressione hai bisogno? Per aiutarti a decidere, abbiamo fatto un confronto dettagliato tra le pentole a pressione da utilizzare su un piano cottura e quelle elettriche. Nel decidere quale tipo sia più adatto per le tue necessità, è possibile individuare le caratteristiche precise che una pentola a pressione debba avere. Attraverso lo schema seguente è anche possibile vedere i vantaggi e gli svantaggi di queste due tipologie differenti di pentole.

Fondamentalmente ce ne sono 2 tipi: quelle di seconda generazione e le pentole a pressione elettriche. Quelle di prima generazione sono indicate anche come pentole a pressione “di vecchio tipo” le quali però non rappresentano più una scelta popolare e sono quasi cadute in disuso.

Questo perché, questi tipi di pentole possiedono un solo livello di pressione e non sono performanti come le pentole più moderne. Ci sono alcune varianti dei modelli di prima generazione attualmente commercializzate, ma sono dotate di nuove funzionalità di sicurezza per un uso più sicuro.

I modelli più popolari di pentole a pressione oggi sono quelle di seconda generazione e le pentole elettriche. Oltre che le caratteristiche di elevata sicurezza, questi modelli hanno anche il vantaggio aggiunto di avere più di due impostazioni di pressione. Ciò consente di modificare la pressione all’interno della pentola al fine di avere un maggior controllo sul modo in cui il cibo verrà cotto.

Se aggiungiamo questa possibilità al fatto che molte pentole di ultima generazione possiedono diversi programmi di cottura preimpostati è facile intuire come si possa ottenere una combinazione quasi infinita di tecniche di cottura a pressione per ottenere la morbidezza perfetta del tuo piatto.

Pentola a pressione per piano cotturaPentola a pressione elettrica
Può essere dotata di due o più impostazioni di pressione con possibilità di modificarlePuò avere due o più pressioni di esercizio
Possono essere in alluminio o acciaio inossidabileAcciaio inox
Propria fonte di calore, non occorre quindi un fornello
La fonte di calore elettrica è responsabile della regolazione della pressione di esercizio
Rilascia vapore quando il coperchio viene sganciato dalla pentolaPossiede una valvola a molla per il rilascio del vapore
La pentola è isolata esternamente per evitare incidenti ustionanti e dispersioni di calore
Più economica e può essere usata anche come una normale pentola

 Pentole a pressione per piano cottura (gas o induzione)

Prima dell’invenzione della tipologia elettrica, la versione per fornelli era l’unica sul mercato. Il suo design è stato modificato nel corso degli anni, al fine di soddisfare le esigenze di molti utenti diversi. Alcuni potrebbero obiettare che questa sia la migliore scelta per la cottura a pressione, ma non saprebbero spiegar il perché. Di seguito ti forniremo una visione più obiettiva sulla base di dati concreti e numerose recensioni lasciate dagli utenti.

Pro:

  • Di solito ci vogliono circa 11 minuti per raggiungere una pressione sufficiente, contro i circa 14 minuti della pentola a pressione elettrica.
  • Da non sottovalutare l’aspetto sicurezza. Queste pentole sono infatti munite di un sistema di bloccaggio del coperchio e di una valvola di scarico primario in grado di rilasciare la pressione in eccesso.
  • Può essere utilizzata e conservata come un normale pentola.
  • Può essere utilizzata in combinazione con qualsiasi fonte di calore, anche falò e barbecue!

Contro:

  • Questi modelli di solito non sono provvisti della funzione timer e di pianificazione della cottura.
  • Alcuni modelli sono fatti in allumino il che significa non sono molto resistenti, ma i modelli in acciaio inossidabile sono molto robusti.

Le pentole a pressione in acciaio inox per piano cottura sono tra le pentole più utilizzate nel mercato di oggi. Con la loro praticità e versatilità è possibile preparare una serie quasi illimitata di piatti. Anche se manca la funzione di auto-programmazione, un cuoco diligente con un minimo di esperienza può fare a meno di questa funzione per cui la sua assenza non è un grosso problema.

Pentole a pressione elettriche

Con la migliore pentola elettrica, si ha la possibilità di programmare e regolare le diverse impostazioni a seconda del vostro gradimento. E’ possibile modificare i livelli di temperatura e di pressione con un clic di un pulsante. Sono anche muniti di display digitali per una facile ed immediata lettura delle impostazioni, del timer,della temperatura e della pressione.

E ‘anche un prodotto indispensabile se si desidera cuocere il cibo in pochi minuti. Anche se si tratta di un attrezzo da cucina relativamente giovane, questo apparecchio ha avuto un impatto enorme sulla ottimizzazione della cottura a pressione! Ecco una rapida carrellata dei vantaggi e svantaggi delle pentole a pressione elettriche.

Pro:

  • Tutto è controllato: Sia la temperatura che la pressione sono e possono essere controllate. Questo elimina il fastidio di controllare manualmente la fiamma, cosa che invece non si può fare con un modello tradizionale dove tutto deve essere tenuto sott’occhio, sia la fiamma che il tempo.
  • Molti modelli hanno numerose impostazioni di pressione. Alcuni etichettano tra l’altro le loro impostazioni in modo molto semplice così che quasi chiunque possa usarli. Esempi di queste etichette sono “carne”, “alta pressione”, “bassa pressione”, e così via. Possono anche essere usate come pentole per il riso!
  • La termoregolazione è completamente automatizzata. Basta selezionare il tempo, la pressione ed il programma di cottura e si è pronti per iniziare!
  • Questi modelli integrano un timer per tenere traccia del tempo di cottura. Sono finiti i giorni in cui si doveva vegliare sulla pentola per paura che potesse bruciare gli alimenti!
  • Alcuni modelli consentono anche di ritardare l’inizio della cottura per un massimo di 11 ore! Ciò consente di scegliere le impostazioni desiderate prima di uscire in modo tale che il tuo pasto sarà già cotto nel momento in cui ritornerai a casa! Questa è forse la caratteristica migliore di una pentola a pressione elettrica.
  • Il micro chip del computer in questi modelli aiuta a prevenire un eccessivo accumulo di pressione, e questo aiuta a prevenire gli incidenti.

Contro:

  • Le dimensioni sono un po’ più grandi rispetto ad una pentola a pressione che si usa sui fornelli.
  • Alcuni modelli più recenti possono essere utilizzati come una normale pentola elettrica. Ma in generale non possono essere utilizzate se non per una cottura a pressione.

La pentola a pressione elettrica è davvero una meraviglia moderna. Con così tante funzioni automatizzate, cucinare diventa davvero facile, veloce e soprattutto comodo. Se hai quindi spazio a sufficienza, e hai già una comune e semplice pentola per altre esigenze di cottura, una pentola a pressione elettrica è la scelta ideale!

Come scegliere la pentola per cucinare a pressione più adatta alle proprie esigenze?

Per rispondere a questa domanda occorrerebbe capire quali sono le tue necessità. Per quante persone devi cucinare? Quanto frequentemente la useresti? Tutto ciò è riassumibile nei seguenti punti.

Di quanti litri dovrebbe essere?

Nella tua ricerca ti sarai sicuramente imbattuto in pentole a pressione di varie dimensioni. La scelta della taglia sbagliata potrebbe recarti non pochi problemi. E’ quindi di fondamentale importanza scegliere una pentola della giusta dimensione.

Tieni a mente che le misure della capacità indicata si riferiscono alla quantità di liquido che il prodotto può contenere ma solo una metà o i due terzi può effettivamente essere utilizzato durante la cottura. Lo spazio restante è necessario per il vapore. Le dimensioni più comuni sono:

da 2 a 2,5 litri: ideale per single, coppie, o per la creazione di un unico contorno.
Da 3 a 4,5 litri: ideali per famiglie fino a 4 persone
Da 6 a 8 litri: adatte per famiglie numerose composte da 6-8 persone

Come linea generale più che valida, tieni presente questa regola:

per ogni persona 1 litro.

Quindi, se siete in cinque prendine una da 5 o 6 litri, se siete in due allora una da 3 litri è più che sufficiente. Hai capito come funzione, giusto?

In acciaio inox o in alluminio ?

Come ben sai l’acciaio inossidabile è un ottimo materiale, resistente ai graffi e alle ammaccature. Questo vale in tutti gli ambiti e quindi anche per una pentola a pressione. Le pentole in acciaio inox 18/10 hanno maggior resistenza alla corrosione, ai graffi e alle deformazioni. Ciò significa che rimangono brillanti ed intatte per molto tempo.

L’acciaio inossidabile non reagisce con i prodotti alimentari ed è più durevole. Le pentole in acciaio inossidabile hanno un aspetto senz’altro più elegante rispetto a quelle in alluminio e allo stesso tempo sono però più costose.

Le pentole a pressione in alluminio sono più economiche e allo stesso tempo l’alluminio è un miglior conduttore di calore rispetto all’acciaio inossidabile. Ma l’alluminio è un metallo più morbido e quindi le pentole sono soggette ad ammaccature e graffi. Inoltre l’alluminio può reagire con certi alimenti acidi.

Sembrerebbe di trovarci davanti ad un grosso dilemma!

Fondamentalmente, la scelta tra i due metalli si riduce a due importanti caratteristiche, ovvero il prezzo e la durata. I modelli in alluminio sono economicamente più convenienti e allo stesso tempo questo metallo è un miglior conduttore di calore, di contro però il loro design e la qualità non è buona.

Una pentola a pressione in acciaio inox è generalmente più costosa ma dura molto più a lungo (si parla di anni!). Comunque negli ultimi tempi, vari brand di pentole a pressione hanno provveduto implementano sul fondo uno o più strati di alluminio per una migliore distribuzione del calore. Ad esempio, le pentole a pressione Lagostina sono caratterizzate dall’avere il fondo in Lagoplan e le pentole a pressione WMF in TransTherm, quindi il problema è stato risolto.

Se il tuo budget è piuttosto limitato, è lecito da parte tua scegliere una pentola in alluminio, ma se la qualità e la durata nel tempo sono una priorità inderogabile, allora un modello in acciaio inox sarà la scelta migliore, che si dimostra tra l’altro la più economica nel lungo periodo.

Prezzi pentola a pressione

Come vedi ci sono diversi tipi di pentole per cottura a pressione, ci sono quelle elettriche e quelle più comuni per fornelli e piano cottura ad induzione, ci sono quelle totalmente in acciaio inossidabile e quelle in alluminio (queste ultime sono sempre più rare per i motivi detti sopra).

I prezzi quindi sono piuttosto variabili e dipendono sostanzialmente sia dal materiale ma anche dal livello tecnologico. Ad ogni modo il costo di una pentola a pressione va dalle 60 € circa fino a 170 €, quindi ci sono prodotti per tutte le tasche.

Teniamo a sottolineare che una pentola a pressione di 60-70 € potrebbe essere più che sufficiente e non occorre per forza spendere 150 € per avere un ottimo prodotto. Certo è che se volete un prodotto di ultima generazione e super tecnologico allora non avete altre scelte.